arrow Bacheca arrow Bacheca libera arrow Inaugurazione del Centro delle Arti e delle Culture

Hai suggerimenti? Hai segnalazioni? Scrivi al CeSVoP...

Cerca

Area utente

Inserisci il tuo Username e la Password nei campi sottostanti.

Chi e' online

Abbiamo 1 visitatore online

Statistiche

Utenti: 5723
Notizie: 5334
Collegamenti web: 3
Visitatori: 7824637
Inaugurazione del Centro delle Arti e delle Culture PDF Stampa E-mail
Domenica 1 Novembre 2009, Piazza Tavola Tonda  - Palermo ore 18

Domenica 1 Novembre dalle ore 18 in poi a Piazza Tavola Tonda sarà inaugurato il nuovo Centro delle Arti e delle Culture TAVOLA TONDA.

Giocolieri e trampolieri vi accompagneranno alla visita degli spazi del nuovo Centro delle Arti e delle Culture ed il percorso sarà rallegrato dalle voci e dalle musiche dei gruppi palermitani Trizzi ri DonnaLassatilabballari che vi coinvolgeranno anche in gioiose danze popolari. A chiudere la serata il concerto di Salvo Massa, giovane cantante folk palermitano e la banda di fiati Banda alle ciance.

E come di rito, il tutto sarà accompagnato da allegro “schiticchio”.

 

Tavola Tonda, immerso nel quartiere popolare della Cala, nasce dalla sinergia di tre associazioni palermitane. Una nuova rete socio-culturale aperta ed in evoluzione costituita da Ubuntu - Centro Internazionale delle Culture, dalla storica Acunamatata e dalla nuovissima PopolArti.

Con la convinzione comune che l’uso condiviso dello spazio, l’aggregazione tra le varie realtà locali, la solidarietà e la cooperazione siano esempi positivi ed azioni fondamentali anche per fare in modo che le persone, soprattutto i giovani, recuperino lo spirito di partecipazione alla vita sociale e la cultura identitaria legata alla propria comunità, per aprirsi agli altri e costruire una società diversa sensibile ed attenta a tutti indiscriminatamente, UBUNTU, ACUNAMATATA e POPOLARTI propongono il più vasto programma di azioni socio-culturali mai realizzato sul territorio a vantaggio della popolazione locale.

Un triangolo logistico, culturale e sociale in cui tantissime sono le novità.

 

Ubuntu, infatti, cambia locali, incrementa la progettazione socio-culturale e si veste di nuovo diventando centro polifunzionale e modulare, condividendo il nuovo spazio con PopolArti.

In Ubuntu, già asilo multietnico da 4 anni (40 bambini, 26 volontari) e baby parking, partiranno così a Novembre i corsi serali gratuiti di alfabetizzazione primaria e scuola media per adulti. Novità assoluta, l’ambulatorio pediatrico gratuito, ed in fase di realizzazione, anche, la prima biblioteca internazionale del quartiere per ragazzi.

 

Acunamatata invece propone la palestra di quartiere e la scuola giocolieri con laboratori per bambini e per ragazzi. Le arti di circo sono comunemente un mezzo di sviluppo fisico, mentalmente e sociale. Una nuova maniera di fare attività motoria ed educazione fisica proposta al quartiere e alla città.

 

PopolArti  sviluppa invece tutte quelle strutture e servizi necessari alla trasmissione dei saperi tradizionali legati alla musica e alla danza con un Museo di strumenti musicali, un archivio multimediale e la scuola popolare di musiche e danze tradizionali di tutti i paesi del Mediterraneo. Corsi, laboratori, incontri e concerti per diffondere e mantenere storie e culture.

 

 

 

Info

Claudio Arestivo 3479776306 – Claudia Moriniello 3494272480